Login

Inserisci

Ultime News:

20 September 2017
Il singolo condomino può prolungare a sue spese la corsa dell'ascensore

La Corte d’Appello di Milano, con sentenza del 18 maggio 2017, ha affermato che l’intervento di prolungamento della corsa dell’ascenso...»

19 September 2017
Notifica PEC a destinatario non reperibile: legittima la disciplina della legge fallimentare

Le procedure di notificazioni attivate nella fase pre-fallimentare pervengono all'attenzione della Suprema Corte che, con l’ordinanza n....»

30 March 2017
La condanna del de cuius non fa stato nei confronti dell’erede che agisce iure proprio

La pronuncia resa in giudizio per il risarcimento del danno da sinistro stradale nel quale la parte risulti convenuta quale erede del danneg...»

Rottamazione cartelle - i chiarimenti dell'Agenzia

13 March 2017

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 2E dell'8.3.2017, ha fornito i primi chiarimenti in relazione alla rottamazione delle cartelle. Tra le precisazioni più rilevanti si cita quanto segue: – cartella rateizzata: se la 1° rata/soluzione unica non viene pagata interamente alla scadenza, la definizione non si perfeziona e si può tornare al vecchio piano di dilazione – definizione parziale: è limitata alla singola “partita” all’interno del ruolo, cioè a quanto è rinvenuto dal singolo procedimento di controllo (controllo automatizzato; accertamento; ecc.) – ruolo con sole sanzioni: sono definibili, rimanendo dovuto le eventuali spese esecutive – ruoli definibili: sono quelli “trasmessi” telematicamente all’agente della riscossione entro il 31/12/2016 – contenzioso: viene confermato quanto sostenuto a Telefisco 2017: il contenzioso prosegue e la rottamazione limita i suoi effetti alla quota di imposta eventualmente dovuta in base alla sentenza.