Login

Inserisci

Ultime News:

19 November 2018
SCIA: gli orientamenti della giurisprudenza

Segnalazione certificata di inizio attività La segnalazione certificata di inizio attività (s.c.i.a.) – disciplinata, in via generale, ...»

14 November 2018
Il prezzo dell'usufrutto e della nuda proprietà spiegata dal notaio

Come si determina il prezzo dell'usufrutto di una casa e della corrispondente nuda proprietà? "Il prezzo della nuda proprietà si stabi...»

08 November 2018
Il valore probatorio dell'estratto conto bancario

L'estratto conto, richiesto dall'art. 50 TUB per la concessione del decreto ingiuntivo a favore delle banche, deve essere una indicazione an...»

Rottamazione cartelle - i chiarimenti dell'Agenzia

13 March 2017

L’Agenzia delle Entrate, con la circolare n. 2E dell'8.3.2017, ha fornito i primi chiarimenti in relazione alla rottamazione delle cartelle. Tra le precisazioni più rilevanti si cita quanto segue: – cartella rateizzata: se la 1° rata/soluzione unica non viene pagata interamente alla scadenza, la definizione non si perfeziona e si può tornare al vecchio piano di dilazione – definizione parziale: è limitata alla singola “partita” all’interno del ruolo, cioè a quanto è rinvenuto dal singolo procedimento di controllo (controllo automatizzato; accertamento; ecc.) – ruolo con sole sanzioni: sono definibili, rimanendo dovuto le eventuali spese esecutive – ruoli definibili: sono quelli “trasmessi” telematicamente all’agente della riscossione entro il 31/12/2016 – contenzioso: viene confermato quanto sostenuto a Telefisco 2017: il contenzioso prosegue e la rottamazione limita i suoi effetti alla quota di imposta eventualmente dovuta in base alla sentenza.