Login

Inserisci

Ultime News:

20 September 2017
Il singolo condomino può prolungare a sue spese la corsa dell'ascensore

La Corte d’Appello di Milano, con sentenza del 18 maggio 2017, ha affermato che l’intervento di prolungamento della corsa dell’ascenso...»

19 September 2017
Notifica PEC a destinatario non reperibile: legittima la disciplina della legge fallimentare

Le procedure di notificazioni attivate nella fase pre-fallimentare pervengono all'attenzione della Suprema Corte che, con l’ordinanza n....»

30 March 2017
La condanna del de cuius non fa stato nei confronti dell’erede che agisce iure proprio

La pronuncia resa in giudizio per il risarcimento del danno da sinistro stradale nel quale la parte risulti convenuta quale erede del danneg...»

La condanna del de cuius non fa stato nei confronti dell’erede che agisce iure proprio

30 March 2017

La pronuncia resa in giudizio per il risarcimento del danno da sinistro stradale nel quale la parte risulti convenuta quale erede del danneggiante, deceduto a seguito del sinistro, non è suscettibile di acquistare efficacia di giudicato nel giudizio in cui la stessa parte agisca quale attore per il risarcimento del danno vantato iure proprio nei confronti della medesima controparte dell'altro giudizio. E’ quanto si legge nella sentenza n. 7902 del 28 marzo 2017, Cassazione Civile III sezione.